La mission di ArgiNaRe

Il nostro è un progetto imprenditoriale nato con l’obiettivo di sviluppare nuovi prodotti e tecnologie “environmental friendly” ed eco-sostenibili per il recupero di acque marine (e non) contaminate, e per la tutela e salvaguardia ambientale. La metodologia proposta, basata sull’utilizzo di argille ed opportuni reattivi funzionali, porta allo sviluppo di materiali ibridi innovativi, impiegati per l’assorbimento e l’induzione della biodegradazione di inquinanti idrocarburi versati in mare; tali materiali possono trovare applicazione in aree cantieristiche ed industriali interessate da contaminazione d’idrocarburi e/o da metalli pesanti e/o da inquinanti organici in genere. La potenzialità del prodotto si evidenzia anche nella sua enorme versatilità dovuta alle varie forme in cui si ottiene (polvere, tessuti, spugne) che lo rendono pienamente applicabile in varie condizioni operazionali e con differenti tipologie di contaminati. Tali prodotti possono essere utilizzati come polveri o come pannelli assorbenti o utilizzati, anche in supporto alla tecnologia esistente, in piccoli dispositivi, quali filtri di aspirazione o di scolo, cuscini e pannelli assorbenti o sistemi galleggianti.

La nostra forza

Versatilità

I materiali ibridi sviluppati grazie al progetto ArgiNaRe possono essere geopolimerizzati sotto forma di monoliti o mattonelle, applicati come rivestimenti o impregnanti di varie superfici tramite processi di grafting, per l’ottenimento di nuovi materiali funzionali (es. carta, tessuti, polveri).

Innovazione

I prodotti di sintesi grazie alla natura intrinseca della matrice organica polimerica, basata su cross-linker funzionali e su argille naturali, risultano dei materiali innovativi avanzati (KET secondo l’UE) per l’assorbimento e l’induzione della biodegradazione di inquinanti idrocarburi versati in mare.

Ecosostenibilità

In linea con gli obiettivi dell’economia circolare, adottati dall’ Unione Europea, i materiali innovativi dopo l’uso possono essere recuperati e rigenerati (o chimicamente e/o biologicamente) e pertanto riutilizzati per altri cicli di assorbimento/ degradazione dei contaminati organici.

Traguardi

Il nostro progetto frutto di un lavoro multidisciplinare dei membri del Team, ha partecipato a varie iniziative ed ottenuto diversi riconoscimenti.
In particolare alla StartCup UniMe 2018, Start Cup Sicilia 2018, PNI 2018, GSVC 2019, Borsa della Ricerca 2019, Premio Gaetano Marzotto 2019.

In real time

Come funzionano i nostri prodotti

Foto

Una produzione eco-friendly

I nostri prodotti sono basati da argille o materiali di scarto che opportunamente modificati portano all’ottenimento di materiali ibridi innovativi con ottime capacità oleo-assorbenti.