La Dr. Maria Rosaria Plutino, accompagnata dalla Dr. Giulia Rando, è stata invitata alla serata dedicata all’inaugurazione dell’anno sociale 2019/2020 della Sezione FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) di Catania – Riviera dei Ciclopi, tenutasi ieri giovedì 28 Novembre presso l’Hotel Nettuno di Catania, dove ha presentato la propria esperienza nel settore della ricerca sostenibile e dell’innovazione.

Il tema della serata è stato “Ambiente e sviluppo sostenibile in tempi di cambiamento climatico globale”. Dopo i saluti d’apertura della Dr. Maria Giuseppa Luppino (Presidente Fidapa Sezione Catania Riviera dei Ciclopi) e l’intervento istituzionale dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Catania, Fabio Cantarella, si è aperta la sezione scientifica con gli interventi del Prof. Christian Mulder (Professore Associato Dipartimento di Scienze Geologiche ed Ambientali – Sezione Ecologia Università di Catania), presentato dal Prof. Gaetano Ortolano (Professore Aggregato Dipartimento di Scienze Geologiche ed Ambientali – Università di Catania), e della Dr. M. R. Plutino (ricercatore dell’Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati del CNR di Palermo e presidente di ATHENA Green Solutions), presentata dalla Prof.ssa Daniela Baglieri (Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese – Pro-Rettore Università di Messina) ed infine della Prof.ssa Isabella Frescura  (Professore Aggregato Dipartimento di Economia e Impresa – Università di Catania). A conclusione dei lavori ci sono stati i saluti della Dr. Maria Ciancitto, Presidente Distretto Sicilia Fidapa BPW Italy, e della Dr. Maria Concetta Oliveri, Presidente Nazionale Fidapa BPW Italy. Moderatore della serata è stata la Dr. Pierangela Cannone, giornalista del giornale “La Sicilia”.

Il contributo della Dr. Plutino “Sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie per la salvaguardia ed il risanamento ambientale: quando la ricerca sostenibile diventa innovazione” ha evidenziato come il settore della chimica sia ormai rivolto alla sostenibilità, al riciclo ed alla “green chemistry”, e soprattutto come dalla ricerca presso un ente di ricerca si possa passare al trasferimento tecnologico, come nel caso del brevetto ArgiNaRe, ed all’innovazione imprenditoriale, come nel caso della neo-costituita Startup Innovativa “ATHENA Green Solutions” S.r.l.

Quella di ieri è stata una piacevole serata di confronti e di divulgazione scientifica che ha permesso di trasmettere un forte messaggio sulla necessità di informare e di cooperare in settori ed ambiti diversi per un futuro ed uno sviluppo sostenibile.

Un particolare ringraziamento va alla Prof. Daniela Baglieri ed alla Dr. Maria Giuseppa Luppino che hanno permesso la partecipazione e la presentazione dello spin-off ATHENA Green Solutions S.r.l. a questo evento.

ATHENA all’inaugurazione dell’anno sociale 2019/2020 Sez. FIDAPA Catania – Riviera dei Ciclopi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *